Argomento 3 Come scegliere il formato giusto per i contenuti e scrivere con successo

La scelta del formato giusto nel content marketing implica la selezione del modo o del mezzo giusto per presentare i contenuti al pubblico. È importante considerare le caratteristiche del pubblico target, gli obiettivi della strategia e le preferenze di consumo dei contenuti. Di seguito sono riportati alcuni passaggi su come scegliere il formato giusto nel content marketing:

La comprensione del pubblico è fondamentale per scegliere il formato giusto. Indaga sulle loro preferenze di consumo di contenuti, sui media che usano più spesso e sul modo in cui amano consumare le informazioni. Potete raccogliere dati demografici, condurre sondaggi o analizzare il comportamento del vostro pubblico online. Questo vi aiuterà a selezionare il formato più pertinente e attraente per loro.

Alcuni strumenti con cui approfondire il pubblico: Google Analytics e Google Forms (sondaggi).

Ogni obiettivo può richiedere un formato diverso. Ad esempio, se il vostro obiettivo è educare, potete optare per un eBook dettagliato o un video tutorial. Se l’obiettivo è sensibilizzare, un video emozionale o un’infografica accattivante potrebbero essere più efficaci.

Alcuni strumenti per facilitare la definizione delle priorità degli obiettivi: la matrice di priorità e la matrice di gestione.

Considerate le risorse e le capacità disponibili per la creazione e la produzione di contenuti. Alcuni formati possono richiedere più tempo, competenze tecniche o budget di altri. Valutate cosa potete fare internamente o se avete bisogno di lavorare con esperti esterni. Assicuratevi di scegliere un formato adatto alle vostre risorse e che vi permetta di mantenere la qualità dei contenuti.

Alcuni strumenti con cui generare creativamente contenuti digitali: CANVA o Adobe Creative Cloud.

È utile offrire una varietà di formati di contenuto per mantenere l’interesse del pubblico e adattarsi alle diverse preferenze. Combinate formati come blog, video, infografiche, podcast o casi di studio per mantenere la vostra strategia di contenuti originali e coinvolgente. Potete sperimentare diversi formati e valutare quello che funziona meglio in base alla risposta del vostro pubblico.

Utilizzate gli strumenti di analisi per valutare le prestazioni dei diversi formati di contenuto. Analizzate metriche come il tempo trascorso sulla pagina, la frequenza di rimbalzo e il numero di visite o conversioni. Questo vi permetterà di capire quali formati funzionano meglio e vi aiuterà a ottimizzare la vostra strategia di contenuti in futuro.

La scrittura nel marketing richiede un approccio strategico per comunicare efficacemente i messaggi del marchio e persuadere il pubblico. Alcuni degli elementi più importanti per essere un buon scrittore sono:

Adattate il tono e lo stile di scrittura allo stile del vostro marchio e del vostro pubblico di riferimento. Potete essere formali e professionali o più disinvolti e alla mano, a seconda di ciò che è più adatto al vostro marchio e per raggiungere efficacemente il vostro pubblico.

Organizzate i contenuti in modo chiaro e strutturato, in modo che siano facili da leggere e da capire. Utilizzate titoli, sottotitoli, paragrafi brevi e punti elenco per facilitare la lettura ed evidenziare i punti chiave.

Usate parole e frasi persuasive per influenzare la mente del vostro pubblico e motivarlo ad agire. Questo include l’uso di parole descrittive, benefici convincenti e chiari inviti all’azione.

Invece di concentrarvi solo sulle caratteristiche del vostro prodotto o servizio, sottolineate i vantaggi che esso offre al vostro pubblico. Spiegate in che modo la vostra offerta risolve un problema o soddisfa un bisogno specifico.

Accompagnate il testo con elementi visivi, come immagini, grafici o video pertinenti, per renderlo più attraente e catturare l’attenzione del pubblico.

non dimenticate di rivedere e modificare i contenuti prima di pubblicarli. Assicuratevi che non ci siano errori grammaticali o di ortografia e che il messaggio sia chiaro e coerente.

Freepik